top of page
  • Immagine del redattoredanieleproietto92

Smart Shaped, SCRUM e innovazione: nuovi paradigmi per superare brillantemente i cambiamenti.

Spesso associamo l'innovazione esclusivamente a hardware ad alte prestazioni e a strumenti software che semplificano i processi. Ma sapete una cosa? Anche se possedete un supercomputer quantistico, non significa necessariamente che sarete innovativi!



Gif Simpson con supercomputer


Gran parte dell'innovazione deriva dall'adozione di framework di gestione dei processi che aiutano le aziende a ottimizzare il lavoro dei propri dipendenti e a far fronte ai cambiamenti anche repentini a cui il mondo tech e business deve far fronte.


Ecco perché Smart Shaped Software ha deciso di adottare SCRUM, un framework di sviluppo agile utilizzato per gestire progetti ad alto tasso di complessità. Oggi vogliamo parlarvi proprio di questo framework e dei benefici che può apportare al nostro lavoro.


Può sembrare strano che per essere innovativi ci si riferisca ad un framework creato nella metà degli anni novanta. Non fatevi ingannare: l’innovazione passa anche per l’adozione di paradigmi differenti da quelli tradizionali.


Con SRUM impariamo a suddividere un progetto grande e complesso in tanti piccoli incrementi, chiamati "sprint", che vengono completati in tempi relativamente brevi.


Oltre alla suddivisione dei compiti, il framework SCRUM prevede anche diverse figure chiave che formano il team SRUM:

  • gli sviluppatori e tutto il gruppo che lavora al progetto;

  • lo SCRUM Master che è il responsabile dell’applicazione del framework e dell’eliminazione di eventuali ostacoli;

  • Il Product Owner che si occupa della gestione di priorità di sviluppo per andare incontro alla visione di prodotto.


Queste figure si interfacciano attraverso una serie di riunioni svolte durante il progetto. La riunione di pianificazione dello sprint serve a definire i compiti da portare a termine. Le riunioni giornaliere sono utilizzate per monitorare il processo di realizzazione e individuare eventuali ostacoli. Le revisioni dello sprint servono per mostrare il lavoro completato al Product Owner e agli stakeholders e la sprint retrospective per migliorare l'efficienza del team.


Ma perché abbiamo scelto di adottare SCRUM? Oltre ai numerosi vantaggi, come l'aumento della trasparenza e della comunicazione tra tutti gli attori coinvolti nel processo di progettazione e l'ottimizzazione dei tempi grazie alla suddivisione del lavoro in sprint, c'è un altro motivo. SCRUM non è solo un framework utilizzato nel mondo del software, ma può diventare il nostro approccio per affrontare tutte le sfide che la nostra azienda si trova ad affrontare.


Quindi non importa se non possedete un supercomputer quantistico o degli occhiali smart: con il giusto framework di lavoro avrete un modo innovativo di affrontare i progetti e di raggiungere i vostri obiettivi. Quando si tratta di innovazione, niente può battere un po’ di spirito e un buon pizzico di creatività!


Comments


bottom of page