• Damiano D'Amici

Non solo cripto: applicazioni blockchain alternative

Questo articolo è il secondo di una serie di approfondimenti incentrati sulla tecnologia blockchain. Nel primo articolo abbiamo introdotto la tecnologia illustrandone brevemente natura e funzionamento. In questo articolo tratteremo alcune delle applicazioni più promettenti della blockchain al di fuori delle criptovalute.



Impervia al calo di popolarità delle criptovalute, la blockchain è riuscita ad imporsi come una delle tecnologie di maggior interesse di questi anni, trovando numerose applicazioni in ambiti anche molto diversi da quello originario. Ovunque sia necessario che la registrazione di informazioni sia sicura, permanente, e verificabile la tecnologia trova modo di convincere anche i più scettici sulla sua bontà e relativa semplicità d’adozione. Di seguito tratteremo alcune tra le più interessanti di queste applicazioni, descrivendone brevemente caso d’uso e funzionamento.

  1. Tracciabilità alimenti: molte catene della grande distribuzione alimentare hanno scelto la blockchain come soluzione per garantire una rapida ed affidabile tracciabilità degli alimenti. Conoscerne la provenienza e riuscire a seguirne il percorso dal produttore fino al consumatore in un'unica trasparente base dati è utile tanto ai commercianti quanto ai clienti.[1,2]

  2. Tracciabilità merci: un'altra simile applicazione della tecnologia riguarda invece la tracciabilità delle merci spedite via mare. Questa è un’applicazione di grande rilevanza, basti pensare che oltre l’80% della totalità delle merci è spedita in questo modo. Rispetto alle più rapide ma meno flessibili tecnologie attualmente utilizzate a questo fine l’utilizzo della blockchain consente di aggregare attori diversi nello stesso ecosistema, facilitandone l’interazione con il risultato di migliorare notevolmente efficacia e affidabilità del processo.[3]

  3. Certificazioni legali: la non falsificabilità delle informazioni immagazzinate in una blockchain consente invece il suo utilizzo nel campo delle certificazioni. L’impronta digitale di un certificato o un documento può infatti essere memorizzata nella catena in modo immutabile e permanente, rendendolo dunque legalmente verificabile con facilità e assoluta certezza.[4]

  4. Gaming: in uno dei settori storicamente più aperti all’adozione di nuove tecnologie la blockchain è stata introdotta come sistema per tracciare e scambiare i cosiddetti asset di gioco, ovvero oggetti che definiscono l’identità del giocatore come skin, armi, e poteri speciali. La loro memorizzazione in una blockchain consente infatti di rappresentarli nella loro unicità e scarsità e allo stesso tempo di gestirne il mercato di scambio tramite un exchange non dissimile dai marketplace di altri oggetti rari come opere d’arte o pietre preziose.[5,6]

  5. Protezione identità digitale: un’altra promettente applicazione della blockchain consiste nella gestione e protezione dell’identità digitale di individui e organizzazioni. Le informazioni personali sono infatti abitualmente condivise e immagazzinate in database centralizzati suscettibili a manipolazioni da parte del gestore ed attacchi esterni in grado di comprometterne integrità e affidabilità. Una soluzione blockchain consente di evitare queste problematiche grazie all’immutabilità, verificabilità, e facilità di attribuzione delle informazioni memorizzate nella catena.[7,8]

To be continued: tipi di blockchain

Grazie alla sua garanzia di immutabilità e sicurezza la blockchain è riuscita a imporsi come soluzione tecnologica in numerosi campi anche molto diversi dalle criptovalute. Questo ha consentito alla tecnologia stessa di evolversi e prendere diverse forme a seconda di ciò che meglio si adatta al contesto d’uso. Nel prossimo articolo andremo più a fondo su questo aspetto e illustreremo le necessità funzionali dietro alle varie evoluzioni.


Fonti

[1,3,4,5,7] Spagnuolo, E. (2019). Wired. Consultato il 16/04/2019 all'indirizzo https://www.wired.it/economia/finanza/2019/03/15/blockchain-applicazioni/.

[2] Sayer, P. (2019). CIO. Consultato il 16/04/2019 all'indirizzo https://www.cio.com/article/3323073/carrefour-modernizes-food-traceability-with-blockchain.html.

[6] Curran, B. (2019). Blockonomi. Consultato il 16/04/2019 all’indirizzo https://blockonomi.com/blockchain-games/.

[8] IBM Blockchain (2019). IBM. Consultato il 16/04/2019 all’indirizzo https://www.ibm.com/blockchain/solutions/identity.